Vai al contenuto

Il viaggio della candela: prima tappa Oristano e provincia.

Domenica, 1 ottobre 2017. Oristano, Consiglio regionale AIMC Sardegna. "La luce della candela ha illuminato e continua ad illuminare le nostre menti e la nostra Associazione nell'ambito del “Bene Comune! Peace and love!

Sabato, 7 ottobre 2017. Oristano, Conferenza “Together 2018, insieme nella scuola, nella famiglia, nella società, nella fede  "Educhiamo i nostri giovani a Costruire la Comunità attraverso il nostro esempio." Don Gaetano Galia.  "Insieme significa Tutti insieme, perché tutti si sentano accolti e graditi." Valentina

Giovedì, 12 ottobre 2017. Scuola primaria di Arborea. Classe seconda D. “Insieme è bello: si gioca meglio e ci si sente felici!”

Giovedì, 12 ottobre 2017. Scuola primaria di Arborea. Classe terza C. “Stare insieme per noi significa: rispettarci, essere gentili, parlare, ascoltare, aiutarci e volerci bene perché tutto è più bello insieme”

Giovedì, 12 ottobre 2017. Scuola primaria di Arborea. Classe quarta C. “Stare bene insieme vuol dire volere bene a tutti e giocare anche con chi è diverso, non escludere nessuno.”

Giovedì, 12 ottobre 2017. Scuola primaria di Arborea. Classe quarta D. “Insieme è difficile, ma è anche meglio. Per stare bene in compagnia bisogna giocare insieme, andare d'accordo, non mentire, amarsi gli uni gli altri, aiutarsi, collaborare, non prendere in giro nessuno.”

Arborea 13 ottobre 2017. Scuola primaria di Arborea. Classe quinta D. “Insieme abbiamo la possibilità di cambiare il mondo”

Arborea 13 ottobre 2017.Scuola primaria di Arborea. Classe terza D. “Stare insieme non è facile, bisogna pensare ai bisogni degli altri però se ci impegniamo e ci rispettiamo, stare insieme è bellissimo!”

Arborea 13 ottobre 2017.Scuola primaria di Arborea. Classe seconda C.  "Se stiamo insieme possiamo fare tante cose che da soli o sono difficili, o non si possono fare."

Arborea, 13 ottobre 2017. Scuola primaria di Arborea. Classe quinta C. "Stiamo bene insieme quando c'è amicizia, amore, pace. Quando… quando condividiamo le nostre cose, quando doniamo e perdoniamo.”

Arborea 14 ottobre 2017. Scuola primaria di Arborea. Classe prima D. "Stare insieme è bello, tutto è più bello: giocare, mangiare, parlare, ridere."

Arborea 16 ottobre 2017. Scuola primaria di Arborea. Classe prima C. "Stare insieme è un allegro girotondo di bambini che cantano e ridono felici."

Oristano, 21 ottobre 2017. Assemblea Soci AIMC “Siamo qui per fare delle proposte, per continuare a crescere, per diventare gruppo, per fare in modo che chi entra a far parte dell'Associazione si senta accolto, stimato, aiutato e si senta incoraggiato a dare agli altri tutto quello che può donare, affinché tutti siano arricchiti dal vivere INSIEME nella vita associativa." Rita

Terralba, 24 ottobre 2017. Scuola primaria, classe seconda C. "La candela è rossa come il colore del cuore che fa rima con Amore. Ci dice di stare Insieme per non aver paura nei momenti brutti."

Terralba, 24 ottobre 2017. Scuola primaria, classe seconda D. "La candela sono tanti bambini che si tengono per mano, come una danza degli indiani intorno al fuoco, la danza dell'amicizia. Dobbiamo stare insieme perché si diventa più forti e si sta bene. Siamo un insieme di amici."

Terralba, 25 ottobre 2017. Scuola primaria, classe quinta D. "Grazie candela, la tua luce oggi mi ha fatto pensare alla nostra storia di cinque anni vissuti insieme. Non sono state solo rosa e fiori! Una cosa però l'ho capita bene: stare insieme è stato bello. C'è sempre stato un amico accanto che mi ha aiutato nei brutti momenti e ha riso con me in quelli felici. Non c'era la candela ma sentivamo il calore della sua fiamma che ci indirizzava al futuro senza demordere mai. In questi anni sono diventato grande e ho imparato che l'amicizia non si compra e non si vende, ma si condivide. E' bello stare insieme!"

Terralba, 25 ottobre 2017. Scuola primaria, Classe quinta C. "Benvenuta candela del bene comune.Col tuo calore, oggi, ci simo sentiti uniti e vicini, i ricordi che abbiamo evocato ci hanno reso felici. I siamo emozionati ricordando come eravamo e come siamo oggi.In questi cinque anni abbiamo superato tante difficoltà e paure. Abbiamo riso, sia di gioia che di tristezza. Siamo comunque rimasti uniti nella convinzione che “l'unione fa la forza” e dalla speranza che la fiamma dell'amicizia arderà sempre dentro di noi. Se un giorno la vita ci separerà, faremo tesoro dei ricordi e se ci accorgeremo che la fiamma dell'amicizia diventa debole, avremo il coraggio di renderla viva, calda e luminosa.Spero che riuscirai a donare gioia, felicità e serenità ad altri bambini come l'hai donata a noi.Buon viaggio e ogni bene.

Terralba 26 ottobre. Scuola Primaria Classi terza C e D. "Oggi abbiamo ospitato in classe la  Candela di Liverpool o del  Bene comune .La candela ci ha ricordato che non bisogna smettere di credere nella Pace, nella solidarietà e nella condivisione… perché è solo condividendo che si è veramente felici."

Terralba 26 ottobre. Scuola primaria, classe prima C. “INSIEME per la pace vuol dire essere gentili, aiutare chi è in difficoltà,  chiedere scusa , perdonare , giocare insieme anche con le femmine”.

Scuola Primaria di Santa Giusta, classe quarta A. "Insieme è meglio, perché si possono affrontare gli ostacoli e risolvere i problemi; si possono fare nuove amicizie e si può collaborare. Per stare insieme bisogna: “Rispettarsi a vicenda, non litigare, aiutarsi quando ci si trova in difficoltà."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *